lug
30
2014

WeSwap, la carta social per cambiare valuta!

Addio uffici di cambio. Arriva WeSwap, la carta prepagata socialNiente più code agli sportelli e soprattutto niente più altissime commissioni per cambiare valuta prima di partire per un paese con una moneta differente dalla vostra.

carta prepagata weswap

La carta WeSwap

Oggi siamo costantemente connessi, i social sono diventati parte integrante della nostra vita, non poteva mancare una carta social pensata per migliorare la nostra vita, soprattutto in periodo di ferie. Ma di cosa si tratta precisamente?

Che è una carta prepagata è già stato detto. Le novità sono essenzialmente due: la prima sta nel fatto che WeSwap si basa su un social network, e dunque una rete di persone accomunate da una necessità; la seconda è che questa necessità, a cui WeSwap risponde egregiamente, è quella di cambiare la valuta del proprio denaro, per esempio in vista di un viaggio.

Facciamo un esempio: nella rete social WeSwap ci sono un utente italiano che ha bisogno di cambiare euro in corone danesi ed un utente danese che invece vorrebbe effettuare esattamente il cambio inverso. Grazie a WeSwap il cambio-scambio avviene in tempo reale, sulla base del tasso di cambio interbancario vigente.

weswap

Il compito di WeSwap è quello di trovare all’interno della rete utenti con esigenze coincidenti. L’importante è che sulla carta di ciascun richiedente sia disponibile l’importo che si desidera cambiare. Giunto a destinazione, diciamo in Danimarca, l’utente italiano potrà utilizzare la WeSwap card come una normalissima carta prepagata, ovvero prelevare presso tutti gli sportelli del circuito Mastercard o effettuare pagamenti, direttamente in corone danesi. E lo stesso vale per il turista danese a spasso per l’Italia.

Per far parte di questa rete è sufficiente registrarsi sul sito www.weswap.com e compilare il modulo di richiesta online. Unici requisiti sono la maggiore età e la residenza in uno dei paesi aderenti al momento (Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Olanda, Norvegia, Regno Unito, Spagna e Svezia). Nel giro di una settimana, la carta prepagata viene spedita e l’utente può abilitarla contattando il Centro Clienti per ricevere il PIN di accesso. E il gioco è fatto!

Di seguito un elenco delle valute supportate da WeSwap al momento:

Weswap, cambio di valuta

  • Dollari australiani
  • Dollari canadesi
  • Franchi svizzeri
  • Dollari di Hong Kong
  • Fiorini ungheresi
  • Yen giapponesi
  • Dollari neozelandesi
  • Zloty polacchi
  • Dollari di Singapore
  • Rand sudafricani
  • Sterlina inglese 
  • Dollaro americano 
  • Euro
  • Corona norvegese 
  • Corona svedese 
  • Corona danese

I vantaggi di WeSwap

weswap_1

Dov’è la convenienza? Oltre alla ovvia praticità della carta, WeSwap garantisce il risparmio. Infatti, a differenza delle banche o degli uffici di cambio comuni che applicano commissioni piuttosto elevate, spesso rendendole perfino invisibili inglobandole nel tasso di cambio, WeSwap applica un tasso dell’1%. Conveniente e trasparente.

Cosa accade se le esigenze del turista italiano e di quello danese coincidono ma gli importi che i due utenti desiderano cambiare non si equivalgono? Ancora una volta ci pensa WeSwap con un’operazione chiamata “Top-Up”, ovvero andando a sopperire direttamente alla mancanza di denaro. In questo caso la commissione applicata è dell’1,5%.

E nel caso in cui il turista italiano tornasse a casa senza aver speso l’importo cambiato in corone danesi nessun problema: le corone possono essere trasformate in euro, sempre al tasso interbancario vigente.

La semplicità di utilizzo e la trasparenza, oltre che la sicurezza che WeSwap garantisce la rendono un prodotto decisamente appetibile e popolare.

blog comments powered by Disqus