Archivio per marzo, 2009

mar
05
2009

Nuova campagna pubblicitaria Visa

Campagna Visa Let's go

Campagna Visa

Per il nuovo spot, incentrato sulle check card (le carte che deducono istantaneamente il costo degli acquisti dal conto corrente), Visa rimpiazza il vecchio slogan “Life takes Visa” con il nuovo “More People Go With Visa”.

Un cambio di rotta quindi rispetto al vecchio “La Vita prende Visa”, che metteva il focus sul vantaggio dell’essere un titolare, dovuto ad una presa di coscienza del globale clima di pessimismo che la gente si trova ad attraversare.

“Sempre più persone scelgono Visa” suona quasi come un augurio per tutti quelli che vogliono andare avanti e superare questo periodo di recessione. Un messaggio ottimista quindi, ma soprattutto radicato nella realtà con cui la gente è costretta a scontrarsi ogni giorno e ad affrontare con i mezzi di cui è a disposizione. Si riconosce che, anche in tempi incerti, la gente vuole andare avanti e si vuole mettere in luce che Visa li aiuta farlo offrendo una gamma di prodotti di pagamento e fornendo strumenti di gestione del denaro. Ciliegina sulla torta, la voce di Morgan Freeman a commento delle immagini, che rassicura che i prodotti Visa sono per tutti quelli che vogliono andare avanti. E se vanno avanti, Visa offre loro la possibilità di farlo in modo conveniente, sicuro e responsabile.

Visa investirà 140 milioni di dollari in questa campagna che girerà su mezzi tradizionali e non in 44 paesi, praticamente tutto il mondo, ad esclusione dell’Europa dove la Compagnia è gestita in modo indipendente ed ha un proprio reparto di marketing.

Gli spettatori quindi non vedranno nello spot consumatori intenti a spese sfrenate, nessun sogno irrealizzabile verrà lotro promesso, ma il focus, come ho detto prima, sarà sulle check card, che sono utili per i piccoli acquisti di ogni giorno, non per le grandi spese, quasi a voler ulteriormente sottolineare che Visa condivide il clima di pessimismo e le scelte della gente di mettere momentaneamente da parte le illusioni e andare avanti secondo le proprie possibilità.

Mentre parte la campagna di Visa, American Express sceglie invece una via diversa e ritorna alle origini, ossi alla clientela di fascia alte per ridurre i rischi di insolvenza. Negli USA infatti, il debito accumulato in carte di credito ammonta a più di 984 miliardi di dollari. Amex dunque decide di ritornare a offrire i propri servizi solo a quegli Americani che sono in grado di pagare il loro debito a fine mese.

“If we had known this was coming, we would have ratcheted back some of our investment and put tighter guardrails on our credit decisions,” confessa al Wall Street Journal Alfred Kelly presidente della società, riferendosi al fatto che negli ultimi anni American Express si era aperta ad una fascia più bassa del mercato.

Archivio per marzo, 2009

mar
05
2009

Nuova campagna pubblicitaria Visa

bhw.JPG La banca tedesca Bhw Bausparkasse proporrà in Italia un mutuo agevolato per le coppie di fatto, anche quelle gay e lesbiche. Questo mutuo agevolato, già adottato per le forze dell’ordine, i dipendenti di ministeri e i giornalisti, prevede un taglio dello   “spread” (il differenziale rispetto al tasso di riferimento scelto) dello 0,15% e permetterà di calcolare i redditi cumulati. Le coppie di fatto, anche quelle omosessuali, saranno considerate come coniugate; l’unica condizione richiesta oltre alla coabitazione è che la coppia si cointesti l’immobile.

Questo nuovo mutuo agevolato della Bhw Bausparkasse verrà presentato giovedì prossimo in una conferenza stampa a Milano e rappresenta certamente una novità per l’Italia, in cui le agevolazioni per coppie di fatto, per non parlare di quelle dello stesso sesso, nel campo di mutui e finanziamenti, non hanno finora potuto usufruire di alcuna agevolazione.

Archivio per marzo, 2009

mar
05
2009

Nuova campagna pubblicitaria Visa

cartasi Fino al 31 marzo sarà possibile richiedere CartaSì in Edizione Speciale, che prevede un credito fino a 45 giorni senza interessi nè commissioni. Si avranno quindi 15 giorni in più per realizzare i propri progetti.

Con questa CartaSì il titolare potrà scegliere come pagare ogni signolo acquisto, se in un’unica soluzione oppure in comode rate mensili.

CartaSì in Edizione Speciale permette inoltre di controllare online il proprio estratto conto e le proprie spese, di ricaricare le carte prepagate e di fare molte altre operazioni, fra cui effettuare le ricariche telefoniche e fare acquisti nel CartaSì Village, uno dei luoghi più esclusivi per fare acquisti online. Inoltre, per coloro che rateizzano almeno 100 euro all’anno, la quota associativa di 19 euro è gratis.

Archivio per marzo, 2009

mar
05
2009

Nuova campagna pubblicitaria Visa

stellaCard E’ uscita da poco la nuova StellaCard, emessa dal circuito Mastercard. Con questa carta di credito prepagata ricaricabile i titolari potranno fare acquisti sia in Italia che all’estero e prelevare contanti presso tutti gli sportelli automatici ATM, che espongono il marchio Mastercard. Inoltre  StellaCard permetterà di fare acquisti su Internet su tutti i siti convenzionati con Mastercard.

Un altro vantaggio per i titolari della nuova StellaCard è la possibilità di trasferire denaro in tempo reale verso altre carte o verso altri conti online ed anche effettuare bonifici bancari verso qualsiasi conto corrente accedendo all’area riservata online.
Per controllare le spese effettuate, attraverso l’attivazione facoltativa del servizio di notifica sms (solo per operatori italiani), è possibile avere il controllo delle transazioni avvenute sulla carta e sul conto online.

Troverete maggiori informazioni sul sito www.stellacard.it.