Carte revolving

La guida completa sulle carte di credito.

La carta di credito revolving prevede i medesimi servizi della carta a saldo, ma ha la caratteristica di “contenere�? un affidamento, cioè un prestito. In altre parole, questa carta offre la possibilità di spendere del denaro indipendentemente dai fondi disponibili sul conto corrente e di ripagare ratealmente il proprio debito. Nel corso del mese il cliente può scegliere la rata di rimborso che preferisce pagare, purché superiore ad una rata minima (normalmente, intorno al 5% dell’esposizione debitoria). La carta revolving è la vera carta di credito, cioè una carta che, oltre alle funzionalità di tutte le normali carte a saldo, ha un “prestito�? incorporato. Tale credito può essere utilizzato sia per il pagamento di beni o servizi che per il ritiro di contanti.

Infatti la www.carta revolving.it ti consente di fare acquisiti (entro un limite prefissato, come tutte le carte di credito) lasciandoti la libertà di rimborsare le tue spese un pò per volta, come preferisci. Non sei obbligato a ripagare ogni mese una rata fissa, come nel caso del prestito personale.

L’unico vincolo che hai nel rimborso è quello di versare ogni mese almeno una rata minima (che normalmente non eccede il 5% del fido accordato). Mano a mano che si rimborsano gli importi spesi si ricostituisce la disponibilità per ulteriori spese. Chiaramente, alle somme spese e non interamente rimborsate nel mese successivo viene applicato un tasso di interesse mensile. Se la carta non viene utilizzata, o viene utilizzata ma gli importi vengono rimborsati per intero, non si paga alcun interesse.


Quindi, in sintesi, cosa sono e come funzionano le carte revolving? Con una carta di credito tradizionale prima si compra e poi si paga, con addebito in conto o bonifico. Con una carta revolving prima si paga e poi compra. Si paga, perchè si sottoscrive un prestito, restituibile a rate o in un'unica soluzione, con tassi, che come Of-Osservatorio Finanziario ha potuto constatare nella sua indagine, per niente vantaggiosi e in alcuni casi a limite usura. Si tenga presente che il limite usura per un credito personale emesso da una banca è del 15,54 per cento annuo. Come si vedrà, alcune banche ci arrivano molto vicino, altre lo superano.

Le Carte di Credito Revolving recensite.

blog comments powered by Disqus