Carta Visa Electron

La guida completa sulle carte di credito.

La carta elettronica Carta VISA Electron può essere utilizzata in Italia e all'estero in numerosissimi esercizi convenzionati o presso sportelli automatici per prelevare del contante. È sicura perché, grazie al controllo elettronico, mette al riparo da utilizzi fraudolenti. Ha un plafond di spesa personalizzato e consente di rateizzare l'addebito delle spese.

Cosa è Visa Electron

Visa Electron fu introdotta negli anni '80 come carta di debito utilizzabile solo presso gli esercizi commerciali dotati di terminali elettronici.

La carta Visa Electron attualmente è accettata in tutto il mondo: Africa, Asia, the Caribbean, Central and South America, Europe, Mexico, the Middle East, Stati Uniti e Canada.

La tipologia della carta Visa Electron cambia da Paese a Paese.

Infatti, alcune banche possono emettere Visa Electron come carta di debito, altre come carta di credito.

Come funziona

Visa Electron è una carta Visa a tutti gli effetti ed è utilizzabile sia per prelevare denaro sia per effettuare acquisti.

Dove si può richiedere

Tutte le bance aderenti al circuito Visa possono emettere la carta Visa Electron, l'unica eccezione è negli Stati Uniti e nel Canada. Infatti sebbene in tali nazione non vengono emesse la carte Visa Electron, queste sono comunque accettate presso tutti gli esercizi commerciali dotati di terminali elettronici.

Servizi

Con VISA Electron si può:

  • Usufruire del Servizio Sportelli Automatici Bancomat (ATM) per il prelievo di denaro contante su sportelli nazionali, spagnoli e portoghesi.
  • Usufruire del Servizio "Pagobancomat", con limite di spesa giornaliero e mensile di € 1550 (anche in unica soluzione). Valuta di addebito: giorno dell'operazione.
  • Usufruire del Servizio "Fastpay". Limite massimo pedaggio: € 61.97. Addebito mensile dei pedaggi comprensivo dei pagamenti effettuati nel mese precedente a quello dell'addebito, con valuta media ponderata calcolata sulla base delle date e degli importi dei singoli pedaggi.
  • Prelevare denaro contante sugli sportelli automatici all'estero recanti il marchio VISA ELECTRON con limiti di € 516.45 giornaliero e € 1549.37 mensile condivisi con i pagamenti su POS (commissione su prelievi circuito VISA ELECTRON € 3.87 fisse).



SERVIZIO ATM

Limiti di prelievo su sportelli nazionali: € 258.22 giornaliero e € 1032.91 mensile

Prelevare denaro contante sugli sportelli automatici, recanti il marchio "VISA ELECTRON", con i seguenti limiti massimi: giornaliero = controvalore di euro 500 mensile = controvalore di euro 1550 (limiti condivisi con i pagamenti sui P.O.S.)

Commissioni su prelievi circuito VISA ELECTRON (Paesi extra U.E.) = euro 3,87 fisse

Commissioni su prelievi circuito VISA ELECTRON (Paesi U.E.) = euro 1,81 fisse

Effettuare pagamenti su POS all'estero in Italia e all'estero recanti il marchio VISA ELECTRON (limite giornaliero e mensile di € 1549.37 condiviso con prelievi su ATM anche in unica soluzione e commissione di € 3.82 fisse massime per pagamenti su POS all'estero).


Spese connesse alla concessione ed uso della Carta Visa Electron
Canone annuo € 12.91
Blocco operatività carta € 15.49
Valuta di addebito il giorno del prelievo
Commissioni prelievo gratuito sulla Banca emittente, € 1.81 sulle altre
Commissioni prelievo valuta estera € 2.58
Commissioni prelievo su ATM Spagna e Portogallo € 1.80 max. oltre al rimborso delle commissioni richieste dal Circuito Internazionale con un massimo di € 3.61
blog comments powered by Disqus